mercoledì 30 gennaio 2008

Evitare la reinstallazione di Windows Xp

Per evitare di dover re-installare la proria copia Windows XP (Home o Professional) a seguito della sostituzione della scheda madre, soprattutto nel caso questa abbia un chipset differente dal precedente, esiste un metodo abbastanza semplice che permette di avviare il pc senza dover re-installare nuovamente i service pack, patch di sicurezza e tutti gli aggiornamenti Microsoft.
Prima di procedere alla sostituzione della motherboard , estrarre i file:

- Isapnp.sys
- Atapi.sys
- Intelide.sys
- Pciide.sys
- Pciidex.sys

dalla cartella \I386\Driver.cab del Cd di installazione di Xp e copiarli in \Windows\System32\Drivers.

Effettuare doppio click sul file REinstal.reg ed inserirlo nel registro di configurazione. (Per poter scaricare il file cliccate col tasto destro del mouse e selezionate "salva oggetto con nome...")

Una volta copiati i file ed inserito il registro, spegnete il pc e cambiate la scheda madre. Al riavvio, il nuovo chipset dovrebbe venir riconosciuto dal sistema operativo senza schermate blu e segnalazione di errori.

Nessun commento:

Posta un commento